Anniversario di Hiroshima

Anniversario Hiroshima
  
Il 6 agosto del 1945, alle 8:16’8” (ora del Giappone) la città di Hiroshima venne colpita dalla prima bomba atomica della storia, lanciata da un bombardiere statunitense. L’esplosione,  pose fine alla seconda guerra mondiale, circa 70mila persone  vennero polarizzate e altre centinaia di migliaia nei mesi e negli anni successivi morirono . A 70 anni di distanza si è tenuta nella cittadina giapponese una solenne ceriominia di commemorazione dell’abominio.

News: Kawaii Monster Café™

Siete pronti all’evento “KAWAII” dell’anno?    Ebbene si, domani (primo agosto) avverrà l’inaugurazione del primo “Kawaii Monster Cafè” creato dall’indiscusso Masuda Sebastian, art director per Kyary Pamyu Pamyu regina delle hits giapponesi con la sua “Pon Pon Pon”.    Sarà forse il rivale dei Maid Cafè?   Seguiteci giorno per giorno nel nostro viaggio, e vi accompagneranno alla scoperta di questo locale (a telecamere nascoste). http://kawaiimonster.jp/

Sempre connessi

BD85C4DC-989E-4F62-9FF6-51FF854A7135

…Ormai manca davvero poco… saremmo connessi con voi 24hsu24 (nanna a parte) tramite un wifi pocket affittato in loco per potervi aggiornare ora per ora, minuto per minuto sul nostro fantastico viaggio per le vie di Tokyo. Il wifi pocket lo abbiamo noleggiato sul sito http://www.pupuru.com/en/. Dopo aver consultato vari siti, varie offerte e letto molte recensioni abbiamo deciso di optare per questo prodotto…vi aggiorneremo live…

Kappabashi Dougu Street

Abbiamo programmato un tour nella via della ristorazione.”Kappabashi Dougu steet”

Qui si riforniscono gran parte dei ristoratori di Tokyo. Troveremo il “fake food”  (il cibo fa vetrina, esposto come menù nei ristoranti, troveremo sushi, sushimi, beer, ramen etc tutto finto, riprodotti in resina) oltre agli affilati coltelli giapponesi per sfilettare il pesce… del tutto simili alle famose spade dei Samurai.

Seguiteci, vi mostreremo le più belle viste dell’area.

Kappabashi Dougu Street si trova a Tokyo, in Taito città, lungo il lato ovest del principale quartiere dei divertimenti di Asakusa, e solo a metà strada tra Ueno e Asakusa. 

Merchants primo iniziò a raccogliere nella zona Kappabashi intorno al 1912, la vendita di vecchi attrezzi e una vasta gamma di attrezzi e hardware . Oggi, si possono trovare quasi ogni tipo di attrezzatura ristorante immaginabile, comprese le attrezzature da forno, giapponese, occidentale e vasellame cinese, porcellana, laquerware, attrezzature ristorante, imballaggi, recipienti, merci decorative, “falso” campioni alimentari, cappotti chef, segni , noren (tende dei negozi), gli articoli di bambù, ingredienti di cottura, ingredienti food & beverage, grossisti dolciari, mobili giapponese, mobili occidentale, attrezzature da cucina, frigoriferi e vetrine refrigerate, vetrine, mostra, servizi di progettazione e costruzione negozio, e molto altro. A 800 metri (circa mezzo miglio) di lunghezza, e con oltre 170 negozi, questo è il più grande via commerciale del Giappone dedicato a utensili da cucina.. 

Quindi non perdete il day by day del nostro Japanese trip!

Di seguito un’anticipazione..

L’ingresso all’area:  
    
    
 
A presto!

Summer Sonic 2015

 
Evento musicale molto interessante, Good vibes!!!

Qui troverete la scaletta ora per ora, nei vari stages.

http://www.summersonic.com/2015/timetable/tokyo0815_day.html 

 

  
https://m.facebook.com/summersonicfestival?_rdr#!/summersonicfestival

https://www.youtube.com/embed/6KAv6_E1uew?autoplay=1

L’arte di chiedere perdono in Giappone

Piera Vincenti

tanaka

Vestito di nero e con un’espressione seria, l’ex presidente della potente compagnia giapponese Toshiba, Hisao Tanaka, ha compiuto un gesto che difficilmente compie un uomo nella sua posizione: chiedere perdono pubblicamente, davanti a decine di telecamere e giornalisti, con un inchino durato diversi secondi.

L’atto finale della carriera di Tanaka, costretto a dimettersi per uno scandalo legato alla corruzione, non è frutto del caso, ma si innesta nella lunga tradizione del perdono che possiede la cultura nipponica. In concreto, il gesto dell’ex presidente della Toshiba si chiama saikeirei e molti manuali spiegano che si tratta di un’inclinazione di 90 gradi utilizzata per scusarsi per una colpa grave, generalmente associata a perdita di denaro o danni morali e personali.

spigheUn proverbio giapponese dice “chi si umilia, vince”, e un altro che recita: “le spighe, quando sono ricche di grano, chinano la testa; ma quando sono vuote, rimangono erette”. Questi due…

View original post 227 altre parole