14 Gennaio in Giappone

14 gennaio:
Hodaka Ori: rito buddista celebrato presso il tempio Hokai-ji nelle vicinanze di Kyoto.

Il buddhismo è stata una delle prime religioni ad essere introdotta in Giappone dall’India e dalla Cina, e ha avuto un’influenza significativa sulla cultura e la storia del paese. In Giappone, ci sono diverse scuole e tradizioni buddiste, tra cui il Soto Zen, il Rinzai Zen e il Jodo Shu. Ci sono anche altre scuole e tradizioni buddiste come il Tendai, il Nichiren e il Shingon.

I riti e le pratiche buddiste in Giappone variano in base alla scuola o alla tradizione a cui appartengono. Alcune pratiche comuni includono la meditazione, il recitare sutra o preghiere, la partecipazione a cerimonie o puja (culto) e l’offerta di cibo, fiori o candele ai templi o alle immagini del Buddha. Inoltre, molti buddhisti giapponesi fanno voti di moralità, come il voto di non uccidere o il voto di non rubare, e cercano di vivere in modo compassionevole verso gli altri esseri senzienti.

Il Giappone ha anche molti templi e santuari buddisti sparsi in tutto il paese, che attirano molti pellegrini e turisti. Questi luoghi di culto sono spesso circondati da splendidi giardini zen e offrono un luogo di pace e tranquillità per la meditazione e il raccoglimento.

Scritto da Veronica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...